Campo di Pentecoste 2012 a Naunhof vicino a Lipsia

Venerdì, il 25.05.2012 gli studenti e i formatori del Dojo TSGK Königslutter e Braunschweig/Rautheim hanno iniziato Campo di Pentecoste di quest'anno. Per arrivare in tempo, la maggior parte di loro aveva lasciato il lavoro in anticipo o si era addirittura preso un giorno di ferie. Così tutti sono arrivati uno dopo l'altro verso le 17:00, tranne alcuni che erano sulla A9 in direzione di Monaco di Baviera. La gioia è stata grande quando abbiamo rivisto molti "vecchi e nuovi" amici sportivi provenienti da tutta la Germania.

Dopo la distribuzione delle camere abbiamo cenato tutti in sieme. In seguito il nostro gran maestro Wolfgang Schnur ha parlato del corso del campo e delle sessioni di allenamento individuali. Quando ha annunciato chi avrebbe dovuto sostenere un esame il giorno dopo, alcuni sono diventati molto inquieti. Si poteva vedere il panico nei loro occhi. Da ora in poi i nostri allenatori sono stati molto richiesti. La maggior parte ha colto l'occasione di ripetere il programma d'esame la sera, tranne ... alcuni partecipanti di Braunschweig ... che volevano prevenire il cabin fever e si sono messi a proprio agio al Grillensee. Ma proprio questi partecipanti si erano preparati in anticipo per l'esame con ulteriori unità di formazione.

Alla fine del primo giorno ci siamo incontrati davanti all'edificio per un piccolo ma lungo aperitivo. E 'stato sorprendente che alcuni di loro sono tornati alla loro infanzia con qualche medicina nel sangue. Lightstick, bolle di sapone e pistole d'acqua erano molto richieste como molto tempo fa!

Nel frattempo, ad un'ora avanzata, i compagni si sono dati la buonanotte e messi a riposo dopo tutto, il giorno dopo era il giorno dell'esame.

Tranne la stanza 406, dove c'era ancora luce!

Stanchi ma rafforzati dalla colazione abbiamo iniziato i primi due allenamenti in un soleggiato sabato mattina. Il Gran Maestro Wolfgang Schnur ha distribuito piccoli regali all'inizio per la gioia di tutti i partecipanti. Dopo una fase di riscaldamento rilassato, i partecipanti sono stati nuovamente formati specificamente per il rispettivo programma d'esame. Ogni candidato d'esame cosi ha avuto l'opportunità di ottenere gli ultimi ritocchi per il prossimo esame nel pomeriggio.

Il tempo è passato in fretta ed era già arrivata l'ora di pranzo. Finito di mangiare, alcuni sono andati a nuotare nel vicino Grillensee, altri (la maggior parte della stanza 406) hanno colto l'occasione per recuperare il sonno perduto.

La terza sezione di formazione è seguita e Roland ha iniziato con l'esame. Coloro che lo avevano alle loro spalle si sono presi una pausa, quelli che dovevano ancora aspettare hanno continuato a fare pratica per se stessi nel loro programma. Alla fine del secondo giorno sono seguite le ultime due unità. Roland ci ha insegnato alcune tecniche tenendo il bastone in mezzo, dopo Ralf ci ha mostrato diverse versioni di Abanico.

Poi è stato il momento di mettersi in linea e ogni candidato d'esame ha ricevuto il suo certificato. Tutti lo hanno passato! Inoltre Ralf Notter ha ricevuto il 4° DAN Mano Mano e Bruno Hendris il 2° DAN dopo aver superato l'esame del gran maestro Wolfgang Schnur.
Torsten Kosuch ha ricevuto la licenza di allenatore del 1. Deutsche Messer-Fachverband.

Il Gran Maestro Wolfgang Schnur ha reso omaggio a Roland Herlt per i suoi decenni di volontariato, il suo lavoro come formatore e istruttore, nonché per il suo sostegno e la sua disponibilità al MAMD. È stato premiato con il 6° DAN Modern Arnis e Mano Mano.

Anche Torsten Zumpf è stato molto apprezzato per i suoi sforzi nell'organizzazione del campo di Pentecoste.

La sera Sven del Dojo Penzberg ha fatto un delizioso barbecue e ci siamo seduti insieme per molte ore prima che la stanchezza dopo la faticosa giornata di allenamento iniziò a farsi vedere e la maggior parte di noi uno dopo l'altro si ritirasse per dormire.

Solo nella stanza 406 c'era ancora la luce accesa.

Sotto il motto che può celebrare il suo esame superato, può anche allenarsi, l'allenamento continuò la domenica. Il sole era di nuovo dalla nostra parte faceva molto caldo, in modo che i posti d'ombra sotto la tenda erano molto richiesti. Ma in qualche modo questa volta ci siamo stati tutti. C'era un motivo per questo: il Gran Maestro Wolfgang Schnur ha assunto personalmente la prima sessione di allenamento e tutti volevano essere il più vicino possibile alle sue dimostrazioni. Abbiamo imparato l'implementazione delle tecniche del doppio bastone nella parte senza armi Mano Mano.

Con la pausa pranzo il sole scomparve dietro le nuvole. Era una buona cosa, perché ora avevamo bisogno di molto spazio per il coltello. Torsten ci ha mostrato tecniche di blocco contro i tagli e le coltellate liberi. Dopo una breve pausa abbiamo continuato con la prima forma di coltello. Prima con grandi punti interrogativi sulla parete del fienile e poi nell'applicazione pratica. Al più tardi adesso i punti interrogativi si sono dissolti e improvvisamente i movimenti sulla parete del fienile hanno avuto senso.

L'ultima parte di questa giornata di allenamento è stata rilevata da Roland e Ralf. Abbiamo sostituito il coltello con un Bo (bastone lungo). Partendo dai colpi base, blocchi e rotazioni, passando per Sinawali con Bo/Bo e Bo/bastone siamo arrivati alle prime tecniche di disarmo, che per noi erano un po' più difficili visto la lunghezza del Bo. Strano, perché il disarmo ha sempre funzionato dai nostri allenatori? La nostra ipotesi: può essere solo per causa della lunga giornata di allenamento :-)) .

Dopo una cena insieme ci siamo riuniti nella lounge dove ci siamo scambiati le esperienze e i sentimenti della giornata di allenamento in un'atmosfera conviviale. Dopo tre giorni di duro allenamento, i primi segni di fatica sono diventati visibili relativamente presto. Insieme abbiamo deciso di finire la giornata e andare a dormire.

Tranne nella stanza 406, dove c'era ancora luce!

Come programma rimanente dell'ultima e di nuovo soleggiata giornata di campo, all'ordine del giorno c'erano due ore di Hanbo/Bo. Torsten Kosuch ci ha insegnato un Anyo Hanbo e alcuni partecipanti a causa della mancanza di sonno e l'esposizione al sole non iuscivano più a concentrarsi al cento percento. Intorno a mezzogiorno il Gran Maestro Wolfgang Schnur ha terminato il campo di Pentecoste 2012. Prima che tutti iniziassero il loro viaggio di ritorno a casa, hanno pranzato insieme e si sono detti arrivederci ampiamente.

E 'stato un corso ottimamente organizzato che ha portato con sé sfide sportive, molte nuove intuizioni, successo e molto divertimento. Un grande ringraziamento al Gran Maestro Wolfgang Schnur per la direzione, al Dojo Fudoshin per l'organizzazione, ai formatori sempre disponibili per domande e suggerimenti e a tutti gli studenti.

Tutti loro hanno contribuito insieme al fatto che si pensa volentieri al tempo di Lipsia!

Ora la luce si è spenta anche nella stanza 406!


Testo
Frank Gorgiel, Frank Stallmann
Foto
Sebastian Pfeiffer, Torsten Kosuch, Roland Herlt